COLESTVIN

22,50 € 22,50 € 22.5 EUR

22,50 €

Opzione non disponibile

SHOP
0

Integratore alimentare di estratti vegetali di  Carciofo e Guggul per favorire il metabolismo dei lipidi ,  con   Tarassaco e Cardo mariano per sostenere le funzionalità depurative dell'organismo .  La presenza del   Fieno greco contribuisce al metabolismo dei trigliceridi e del colesterolo. SENZA GLUTINE e SENZA LATTOSIO

COLESTVIN COLESTVIN

COLESTVIN

Formato Flacone Da 60 Compresse
cod. EAN 8033831001535
cod. PARAF. 923386775
Modalità d'uso

4 compresse al dì, 2 dopo pranzo e 2 dopo cena.

Avvisi

Si raccomanda di non consumare più di 3 mg al giorno di monacoline di riso rosso. Prima di utilizzare il prodotto chiedere consiglio al medico, soprattutto in caso di problemi di salute. Il prodotto non deve essere consumato da donne in gravidanza o in allattamento, in bambini di età inferiore ai 18 anni e in adulti di età superiore ai 70 anni. Il prodotto non deve essere consumato se si stanno assumendo farmaci per abbassare il colesterolo, o lipolipidemizzanti, o se si stanno assumendo altri prodotti contenenti riso rosso fermentato

Compresse
Ingredienti

Estratti secchi di: Fieno greco (Trigonella foenum-graecum) seme, Carciofo (Cynara scolymus L.) foglie, Guggul (Commiphora mukul Hook) resina, Naringicol-naringina dal frutto del pomelo(Citrus grandis(L.) Osbeck) Cardo mariano (Silybum marianum (L.) Gaertn) frutti e.s., agente di carica: cellulosa microcristallina, Tarassaco (Taraxacum officinale (L.) Weber ex F.H.Wigg.) radice e.s., riso rosso fermentato con Monascus purpureus, Inositolo, agenti antiagglomeranti: sali di magnesio degli acidi grassi, biossido di silicio, aroma naturale di  Rosmarino, Policosanoli, Nicotinammide(Niacina) Costituenti attivanti secondo la metodologia spagyrica.

I benefici del Carciofo

È dato dalle foglie di Cynara scolymus L. (Fam. Asteraceae/Compositae), pianta erbacea perenne, rizomatosa, con più gemme basali dalle quali si sviluppano foglie e fusti. Si attribuiscono diverse proprietà farmacologiche: quelle antiossidanti, epatoprotettive, coleretiche, colagoghe e soprattutto antilipidemiche. I principali responsabili di queste azioni biologiche sono gli acidi dicaffeilchinici (es. cinarina), i lattoni sesquiterpenici ed i flavonoidi come la luteolina. Per quanto riguarda le proprietà ipocolesterolemizzanti, è stato dimostrato che il carciofo potrebbe diminuire i livelli dei lipidi ematici attraverso molteplici meccanismi.

I benefici del Carciofo

È dato dalle foglie di Cynara scolymus L. (Fam. Asteraceae/Compositae), pianta erbacea perenne, rizomatosa, con più gemme basali dalle quali si sviluppano foglie e fusti. Si attribuiscono diverse proprietà farmacologiche: quelle antiossidanti, epatoprotettive, coleretiche, colagoghe e soprattutto antilipidemiche. I principali responsabili di queste azioni biologiche sono gli acidi dicaffeilchinici (es. cinarina), i lattoni sesquiterpenici ed i flavonoidi come la luteolina. Per quanto riguarda le proprietà ipocolesterolemizzanti, è stato dimostrato che il carciofo potrebbe diminuire i livelli dei lipidi ematici attraverso molteplici meccanismi.